Quilling natalizio


Quilling natalizio. Per tutti gli appassionate del Natale, non poteva certo mancare un albero di natale.
Le mie due proposte sono molto semplici, realizzabili veramente da tutti, la parola magica rimane sempre, pazienza, pazienza.

Albero di Natale a quilling

Quilling natalizio

Albero di natale quilling seconda versione

Albero di natale seconda versione

Questa è la prima versione forse la più impegnativa.

Dobbiamo per prima cosa tagliare delle strisce di carta verdi alta 2 cm che poi incideremo quasi fino in fondo per dare l’effetto ramo.

A questo punto viene la parte più complicata, arrotolare la striscia di carta che abbiamo realizzato intorno al filo da fiorista che ci permetterà poi di dare la forma al nostro ramo.

Se siamo riuscite a fare questo passaggio, tutto il resto è molto più semplice.

Cerchiamo di alcuni rami di diverse lunghezze, poi uniamoli tra loro.

A parte realizziamo un sottovaso e un vaso ed inseriamo all’interno il nostro albero di carta, io all’interno del vaso ho incollato dei trucioli di sughero per dare l’idea della terra.

Non ci resta che realizzare la stella di Natale e incollare delle piccole sfere colorate.
Non è difficile, vero ?

Passiamo al secondo albero, questo è ancora più semplice.
Realizziamo diverse foglie in più misure, incolliamo a stella e sovrapponiamo le stelle delle diverse misure, dalla più grande alla più piccola.

Adesso realizziamo una stella di Natale  e poniamola in cima quindi incolliamo le nostre piccole palle di Natale, ed ecco che anche il secondo albero di Natale è fatto.

Buon lavoro a tutti.

Il risultato del lavoro

Foto di gruppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *